Chi Siamo

Il CSSA (Centro Studi Scienze Antiche) è sorto nel 1981 per iniziativa di un gruppo di intellettuali palermitani che ha avvertito l'esigenza di contribuire operativamente a mantenere viva la memoria degli eventi culturali e sociali che hanno percorso le grandi civiltà del passato soprattutto per esaltare il contributo che da essi perviene alla migliore conoscenza degli eventi attuali e, per ciò stesso, alla soluzione delle problematiche delle civiltà moderna.

Questi ambiziosi obiettivi sono stati perseguiti in tutti questi anni attraverso la realizzazione, spesso con la collaborazione delle istituzioni, di un'attività molto ampia, rappresentata da cicli di conferenze, seminari, convegni, sui temi culturali più rilevanti, ma anche attraverso l'allestimento di attività legate alle manifestazioni dell'arte, come mostre, premiazioni, concerti.

L'iniziativa ha registrato un riscontro di interesse sempre maggiore sia nell'opinione pubblica, che ha seguito con grande attenzione tutte le iniziative realizzate che tra gli Operatori culturali, quali le varie Scuole, Università od Enti, che hanno sempre assicurato un qualificatissimo e convinto sostegno.

Proseguendo con rinnovato vigore l'impegno assunto, il CSSA attraverso l'inaugurazione della Delegazione Regionale della Campania e la messa a punto di questo sito intende offrire un strumento rivolto al vastissimo pubblico della rete, per lo stimolo al dibattito ed all'approfondimento dei temi che oramai da oltre venti anni mobilitano le nostre energie.

In particolare, tramite il sito, il Centro si mette a disposizione degli internauti non solo per intrattenere con loro un dialogo ulteriormente approfondito su tutte le tematiche inerenti le sue materie di studio, ma anche per ricevere consigli, critiche, suggerimenti, proposte di iniziative, adesioni, attraverso il nostro contatto di posta elettronica. Il Centro provvederà entro breve tempo a fornire tutte le risposte agli interrogativi che i nostri amici vorranno proporre.

 

_______________________

Delegato Regionale per la Campania è il dr Emanuele Gin (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) tel. 0815445998

La Cabbala

Conferenza di Stanislao Scognamiglio:

LA CABALA

L'Albero della Vita, strumento di Conoscenza

 

Riflessioni sulla Fiaba

Sandra Faura inizia la sua collaborazione con CSSA con il saggio “Habìa una vez...” che verrà pubblicato a puntate nella Sezione “Lettere ed Arti”. La studiosa spagnola traccia un accurato quadro di considerazioni attente e stimolanti sull’affascinante tema della fiaba.

L'esoterismo italiano: I protagonisti

Con  l'articolo "Giuliano Kremmerz, l'esoterista dimenticato", Carmine Pescatore inizia la collaborazione con CSSA, tratteggiando con l'immediatezza del linguaggio giornalistico la complessa figura di uno dei massimi esoteristi della scuola italiana.

Cssa Delegazione per la Campania - Napoli -

Difendere i giovani, proteggerli, salvaguardarli, sostenere il loro progetto di vita è per una società l'unica garanzia di sopravvivenza. Da adulti, facciamo sentire ai nostri ragazzi, in questo momento tragico, che siamo accanto a loro, che sapremo combattere al loro fianco, che portanno avere fiducia in noi.

"Storicittà"

 “Storicittà” è una rivista bimestrale di pregevole gusto grafico che si prefigge l’intento di mantenere viva la memoria, nei suoi aspetti antropologici, storici, culturali e di costume del più antico lembo del nostro Paese: la Calabria. Grazie ad un’intesa con il direttore Massimo Iannicelli, CSSA ospiterà periodicamente alcuni tra i saggi,  ricerche e contributi prodotti dagli studiosi che collaborano con la rivista, intorno ai temi più vicini alle aree di studio del Centro.

Intervista all'Autore

il CSSA ha promosso un'intervista a Stanislao Scognamiglio, autore, tra gli altri, dell'interessante saggio "Il pensiero di Ermete Trismegisto" che si svolgerà giovedì 4 maggio 2017 alle ore 18 presso la Libreria Raffaello, in Napoli, alla via Kerbaker 35. L'Autore verrà intervistato dal giornalista Graziano Petrucci, le letture di alcuni brani saranno di Alessandra Calabrese. Introdurrà Adriana Longarzo.

Joomla templates by a4joomla