Visualizza n. 
Titolo Autore Visite
La morte di Margherita Hack Scritto da presidente 885
L'Uomo Scritto da presidente 1957
" 'O Paese d' 'o Sole", ricordo di Libero Bovio Scritto da presidente 1875
21.12.2012 Colloquio con l'Autore Scritto da presidente 1972
Evento di chiusura del 2012: "‘O Paese d’ ‘o Sole", ricordo di Libero Bovio” Scritto da presidente 1242
Chiusura 2012 Scritto da presidente 1085
"Delitti e melodie nella Napoli degli anno '30" Incontro con lo scrittore Maurizio de Giovanni Scritto da presidente 2266
14 Giugno 2012 - Franco Gargia celebra Viviani Scritto da Super User 1242
News di Prova Scritto da Super User 873
Serata in memoria di Raffaele Viviani Scritto da presidente 2057

Sottocategorie

  • Notizie

     

    Adriana Simeoni ha pubblicato per i tipi della Editrice Terresommerse di Roma, il libro "Kabbalah, elementi teorici e pratici". Oltre che come una esauriente analisi del pensiero cabalistico, il libro si offre come prezioso strumento operativo. L'Autrice vive e lavora a Roma. Ha integrato gli studi di psicologia specializzandosi in Comportamentismo, Psicosintesi e Logoterapia. Ha collaborato e collabora a numerose riviste (Il Carabiniere, Rivista Teosofica, Mutamenti etc.). Ha condotto rubriche e seminari in chiave psicologica ed esoterica. Da oltre venti anni è Presidente del Gruppo "Roberto Assagioli" di Roma, da lei fondato.

    Φ

    Giuseppe Citarda ha pubblicato con la Editrice Terresommerse di Roma "Terapie Transpersonali". Nello spiegare le terapie transpersonali, l'Autore pone in parallelo alcune tra le più note filosofie sull'essere umano, concatenandole ad una ricerca di tipo esoterico (o numinoso) ed evidenziandone i punti di contatto, le analogie, perviene ad una "filosofia di vita" per meglio comprendere la Vera Natura dell'uomo. In tale quadro viene anche indicato un breve percorso psicosintetico, con particolare attenzione ad una prima ricerca meditativa. L'Autore, architetto nato a Palermo nel '52, insegna Costruzioni e Tecnologia delle Costruzioni ma ha sempre avvertito, profonda, l'esigenza dello studio del mistero dell'uomo e della natura.

    Φ

    Claudio Monachesi è autore di un saggio prezioso sui luoghi notevoli dell'esoterismo occidentale presenti a Roma, dal titolo: "Roma segreta e pagana" uscito nel 2006 per i caratteri della Editrice FirenzeLibri srl. "Roma segreta e pagana" mette in luce le nuove tendenze spirituali, che impongono la riscoperta di ciò che nei secoli è stato demonizzato e represso, ma mai dimenticato. Dai fiumi sotterranei, tornano alla luce gli antichi Dei, immagini molteplici e temporali dell'Unico. La Roma segreta si rivela, si svolge, sussurra e grida che ciò che è eterno vive, gli dei-idee umane e divine assieme. Claudio Monachesi è il Virgilio che nei tempi oscuri della tecnica esasperata della disumanizzazione, della globalizzazione, dei supermarket religiosi, ci fa attraversare gli inferni post-moderni, verso l'Empireo della eterna luce. Il Mytos e il Logos ci parlano ancora dai sotterranei mitrei, dalla testimonianze squillanti di una grandezza risorgente, dalla grandiosità architettonica e spirituale della Roma eterna.

     Φ

     

    Il prof. Piromallo ha annunciato, nel contesto della conferenza di A.Longarzo su Virgilio, una visita guidata ai siti archeologici virgiliani da svolgere il prossimo sabato 5 novembre, con appuntamento presso la biglietteria dell'Antro della Sibilla a Cuma(NA) alle ore 10. Ulteriori notizie al 3396684031 o all’indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o al Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    La conferenza "Virgilio... Mago Napoletano, tra leggenda e poesia, il percorso partenopeo del Maestro della 'Selva oscura'” sarà tenuta da Adriana Longarzo sabato 29 Ottobre 2011, alle ore 19,00 e svolta presso il Circolo Ufficiali della Marina Militare di Napoli. Alla conferenza interverrà l'attore Franco Gargìa che leggerà brani classici . Come al solito, per gli eventi ospitati dal Circolo, sarà opportuna la prenotazione,

    31.7.2011

    Nella Home del CSSA è stato inserito un nuovo spazio che, nella sua intitolazione, reca omaggio a Numistra, antica città del Brutium, appartenente al mitico regno del Re Italo.

    Questo spazio, a firma de "Il Numistrano", è stato pensato come una sorta di lente di ingrandimento da puntare, di volta in volta, su un evento letterario, filosofico, sociale o storico del passato, per riproporlo, per quanto possibile nella sua originalità, ai lettori.

    Insieme, tenteremo di individuare in quale misura il messaggio in esso contenuto possa favorire la migliore comprensione o la risoluzione delle problematiche del nostro tempo.

     

    il giorno 3 luglio si svolgerà una escursione a Baia per visitare il parco archeologico. Chiunque sia interessato, può chiedere ulteriori notizie al 3396684031 o all’indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., anche per effettuare l'indispensabile prenotazione, entro il 29 giugno 2011

     

    Nella bella sede del Circolo Ufficiali della Marina Militare di Napoli, Adriana Longarzo ha tenuto la conferenza "Dalle Atellane a Pulcinella, un viaggio dietro la Maschera". La trattazione, sviluppata nelle sue implicazioni etnologiche, sociologiche ed esoteriche si è svolta sul contrappunto di brani classici recitati dagli attori Angela Iannuzzi e Franco Gargìa e delle canzoni del maestro Antonio Corbara, sostenute dalla delicata trama melodica della sua chitarra.

    (Foto- Video)

    VISITA A CUMA PROMOSSA DA MARIANO PIROMALLO

    Nel corso dell’VIII secolo a.C. un gruppo di greci provenienti dall’attuale Ischia, diresse la prua delle proprie imbarcazioni verso quel promontorio che si tuffava nel mare. Il dio Apollo li aveva guidati attraverso il volo di una colomba ed il suono di cimbali. Nasceva Cuma, la più antica colonia greca di occidente. Il sito ha visto l’alternarsi di diverse culture; ha vissuto il tentativo etrusco di impadronirsi della città, quello riuscito dei Sanniti ed in fine l’appartenenza a Roma, come città Sacra.

    Nel corso della visita guidata visiteremo l’antro della Sibilla ed il tempio di Apollo, da cui si potrà ammirare la “città bassa”, e parleremo dell’evoluzione geoarcheologica dell’area. Ci soffermeremo anche su alcuni aspetti legati alla letteratura antica della zona, con la lettura di brani scelti da Gaetano Munno.

    Alla fine della visita, ci recheremo tutti sulle sponde dell’Averno, ospiti del Vigneto Storico Mirabella, dove si pranzerà in un atmosfera bucolica con i cibi genuini preparati dai fratelli Mirabella ed il vino della loro cantina.

    Domenica 1 maggio ore 10, 30 ingresso scavi di Cuma

    È necessario confermare entro mercoledì 27 al fine di poter organizzare il pranzo.

    Ulteriori notizie al 3396684031 o all’indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

     

    Manuela Boni...fotografa Mozart. Nella sezione "Galleria" riportiamo alcune intriganti foto eseguite dall'artista su soggetti mozartiani, nel contesto di attività dell'Accademia di Brera.

     

    Evento

    Introdotta da una interessante prolusione di Adriana Longarzo, Diego Sardone ha trattato il tema "Dante Alighieri e la divina avventura ... sotto il velame delli versi strani".

    La conferenza è stata arricchita dagli interventi dell'attore Franco Gargìa che ha recitato brani dell'opera del Poeta.

    La conferenza " si è tenuta sabato 19 febbraio 2011 a Napoli, presso il Circolo Ufficiali della Marina Militare Italiana, alle ore 18, in via Cesario Console 3/bis.

     

    Ricordo

    Improvvisamente, è morto Michele Cesaro, professore associato di Psicologia Dinamica all'Università di Salerno ed ancora una volta debbo ringraziare gli organizzatori del sito per avermi dato la possibilità di esprimere il mio dolore per la immatura, incredibile scomparsa di un amico con il quale ho condiviso tanti anni di collaborazione.

    Amico affettuoso, leale, attento, pronto. Punto di riferimento imprescindibile per i ragazzi, che con lui avevano un rapporto speciale, immediato, familiare. Studioso accurato, sempre in grado di intercettare il nuovo che è andato facendosi sull'orizzonte della ricerca in psicologia, di tradurlo in occasione di crescita, fin dai tempi pionieristici di via Irno, sotto la guida di Pina Boggi, dello spessore scientifico della sua università, della sua città, della psicologia in generale.

    Ho trovato il suo ritratto nelle parole del Rettore della sua Università, il prof. Pasquino, che voglio riportare: "Uomo limpido e generoso, sempre disponibile all'ascolto, profondamente interessato ad educare le nuove generazioni al superamento dei pregiudizi e alla valorizzazione delle diversità"

    A rivederci, amico mio.

    Emanuele Gin

     

    CONFERENZA:

    La conferenza Dante Alighieri e la divina avventura "... sotto il velame delli versi strani" si terrà sabato 19 febbraio 2011 a Napoli, presso il Circolo Ufficiali della Marina Militare Italiana, alle ore 18, in via Cesario Console 3/bis.

    L'introduzione sarà a cura di Adriana Longarzo, la relazione sarà svolta da Diego Sardone. La recitazione sarà curata dall'attore Franco Gargia.

    In considerazione delle peculiari esigenze organizzative, si prega, anche questa volta, di voler annunciare nominativamente la partecipazione all'evento a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o ai numeri 081-5445998/081-8678166/333-3304447, grazie.

     

    EVENTO

    Ricorrendo il 150° anniversario della nascita del poeta, drammaturgo, saggista Salvatore di Giacomo, il CSSA ne ha ricordato l'opera in una serata letterario-musicale tenuta a Napoli l'11 dicembre 2010, alle ore 18, nel salone del Circolo Ufficiali della Marina Militare, in via Cesario Console, 3/bis. Sulla brillante ed approfondita relazione di Adriana Longarzo, sono intervenuti, con la dizione Franco Gargìa commentata al piano da Antonio Buhne e con il canto Nora Palladino, accompagnata con il piano da Ciro Masi.

    EVENTO

    Napoli, 28 ottobre ore 18

    Al Salotto "Cerino", Piazzetta del Leone 2, si è ricordato, nel 150° della nascita, Salvatore di Giacomo, con il poemetto "Lassamme fa' a Dio", presentato dall'attore Franco Gargia e dal cantante-chitarrista Giovanni Festinese

    §§§§§§§§§§

    CONFERENZA:

    "Don Raimondo di Sangro, Principe di Sansevero, ultimo figlio del Rinascimento"

    Il 30 settembre 2010 si è svolta , nella storica sede del palazzo Serra di Cassano, la conferenza”don Raimondo di Sangro Principe di Sansevero, ultimo figlio del Rinascimento" per iniziativa del C.S.S.A.. La prof.ssa Adriana Longarzo, dopo aver rivolto al numeroso pubblico presente in sala, ai promotori e ai relatori il saluto e l’augurio del Presidente della Repubblica che ha sottolineato il contributo della poliedrica figura del Principe alla cultura napoletana, ha introdotto l’argomento delineando l’uomo del Rinascimento, rivolto ai saperi e alla ricerca.

    Il prof. Ruggiero Ferrara di Castiglione ha offerto un profilo del Principe che ne ha messo in evidenza l’interiorità, il valore “uomo” e la sua collocazione storica; il dott. Stanislao Scognamiglio,infine, ha curato il complesso aspetto simbolico di cui è ricca la Cappella. I presenti hanno mostrato vivo interesse per l’argomento e apprezzamento per la competenza dei relatori.

     

    PREMIO

    L'Accademia Internazionale Partenopea "Federico II" di Napoli, ha dato vita alla II edizione del Premio Internazionale "Giordano Bruno" nella mattinata di sabato 4 settembre 2010 -ore 10,30- presso l'Antisala dei Baroni - Maschio Angioino- Napoli.

     

    RICORDO

    Ringrazio gli organizzatori del sito CSSA-NA per la possibilità che mi offrono di poter esprimere il mio dolore profondo per la morte del prof. Sergio Piro. Studioso di statura internazionale, tra i pochi italiani ad essere evidenziato dall’autorevolissimo Manuale di Psichiatria di Silvano Arieti, ha fatto avanzare con le suo ricerche sul campo lo stato delle conoscenze intorno alla comprensione del linguaggio schizofrenico, contribuendo a rompere l’assedio della insignificanza che ha sempre circondato il folle e la follia.

    Comprensione della patologie che in Sergio era parte di quella sua speciale capacità di comprensione dell’altro, che lo ha condotto a individuare nella relazione, il ponte della comprensione, e non nella lesione cerebrale la chiave di accesso del labirinto della alienazione e, per promuovere una vera umanizzazione della psichiatria, battaglia di tutta la sua vita.

    Il debito che ho contratto con te negli anni della mia formazione, sul piano scientifico sul piano culturale e soprattutto su quello umano, è incalcolabile.

    Grazie, Sergio, a rivederci

    Emanuele Gin

Joomla templates by a4joomla